Copertina libro ...
Luca Ciabarri, Barbara Pinelli

Dopo l’approdo. Un racconto per immagini e parole sui richiedenti asilo in Italia

NUOVA EDIZIONE
pagine 256 illustrato
formato 14x21
anno 2017
ISBN 9788897826651
prezzo € 18,00



Abstract

Punto strategico d’osservazione delle mi­grazioni forzate nel Mediterraneo e della linea politica seguita dall’Europa, l’Italia è un luogo centrale per avviare una riflessione critica sulle dinamiche di protezione, controllo e abbandono rivolte ai rifugiati e richiedenti asilo. Campi di accoglienza e abitazioni improvvisate, piazze e stazioni, economie regolari o fatte di espedienti, attese protratte e rituali burocratici, violenza sociale e sopraffazione, marginalità spesso estrema e abbandono istituzionale scandiscono tempi e spazi della richiesta d’asilo in Italia. Questa lunga documentazione, iniziata nel 2014 in Sicilia e arrivata in città come Roma e Milano, punti di transito informale e istituzionale, racconta con fotografie e narrazioni esperienze, condizioni e vicissitudini dei richiedenti asilo dopo il loro arrivo sulle coste italiane.

Autori

Luca Ciabarri è ricercatore in Antropologia Culturale presso l’Università degli Studi di Milano. Ha svolto indagini sul campo in Somalia, in Corno d’Africa e in Italia interessandosi, tra l’altro, ai temi della migrazione forzata, dei corridoi migratori verso l’Europa, dei conflitti e dello sviluppo. Fra le sue pubblicazioni su questi temi, ha recentemente curato I rifugiati e l’Europa. Tra crisi internazionali e corridoi di accesso (2015). 

Barbara Pinelli insegna Antropologia dei Processi Migratori presso l’Università di Milano-Bicocca. Si occupa da lungo tempo di migrazioni forzate e per asilo politico, svolgendo ricerche in Sicilia e analizzando le politiche di gestione delle migrazioni e le misure di controllo dei confini sia italiane che europee. Fra le varie pubblicazioni su questo tema, ha recentemente curato l’Annuario di Antropologia. Migrazioni e Asilo Politico (2013).