Copertina libro ...
Pippo Russo

La tribù e il talento

Traiettorie della cittadinanza nell’epoca della globalizzazione
pagine 248
formato 14x21
anno 2012
ISBN 978-8897826187
prezzo € 16,00



Abstract

L’evoluzione del profilo di cittadinanza costituisce uno degli argomenti più significativi per l’analisi sociologica e per ogni lettura del mutamento sociale in corso. La pressione esercitata dai processi di globalizzazione ha posto in gioco uno dei pilastri sui quali si regge il modello: il suo nesso col principio di nazionalità. A partire da ciò si è avviato un vasto percorso di ripensamento che riguarda non soltanto la teoria sull’oggetto, ma anche le sue molteplici espressioni nelle società concrete. Con la conseguenza di mettere in gioco la tradizionale natura individuale/universale del profilo di cittadinanza, sottoposta oggi a due spinte contrapposte. Da una parte i particolarismi di gruppo, che negoziano diritti per l’individuo soltanto in quanto facente parte del gruppo stesso. Dall’altra i profili individuali ultra-privilegiati, capaci di negoziare soltanto per sé pezzi di cittadinanza. La proposta teorica contenuta in questo libro è che entro questa contrapposizione fra gli estremi della tribù e del talento avvenga il grande processo di mutamento del profilo di cittadinanza. Un percorso nel quale si tratta di tracciare da capo le mappe istituzionali, culturali e cognitive del profilo di membership.

Autore
Pippo Russo (Agrigento, 1965) insegna sociologia presso l’Università di Firenze. Ha scritto diversi saggi sui temi di sociologia della cultura, sociologia urbana e sociologia dello sport. Ha pubblicato tre romanzi, e collabora con diverse testate tra cui La Repubblica, Panorama, Lettera 43, Calciomercato.com, Soccer Illustrated.