Copertina libro ...
Guido Nicolosi

Lost Food

Comunicazione e cibo nella società ortoressica
pagine 120
formato 14x21
anno 2007
ISBN 978-8889726075



Abstract

Viviamo in una "società ortoressica", ossia fondata su un'iper-riflessività alimentare, nelle sue varie accezioni: dietetica (fitness), etica (consumo critico), estetica (food-design), psico-patologica (disturbi alimentari), ansiogena (paure alimentari). I mass-media ci propongono una babele narrativa e simbolica, da cui traspare la perdita di un rapporto col cibo che in passato era trasparente e mediato direttamente con la dimensione comunitaria. La società ortoressica, invece, è ossessionata dal cibo, da quello "giusto" e da quello "sbagliato": vi trovano facile presa l'ansia e la paura per ciò che si mette nel piatto.

Autore
Guido Nicolosi insegna Sociologia dei nuovi media all’Università di Catania. è stato visiting researcher presso diverse Università straniere e collabora con il Critical Technology Construction (CTC) della Wageningen University and Research (NL). E', inoltre, membro della Research Committe n. 54 su The body in the social sciences della International Sociological Association (ISA) e dell’Associazione Italiana di Studi su Scienza e Tecnologia (STS Italia).