Buone pratiche per la storia orale

Guida all'uso

a cura di Alessandro Casellato

20,00

La produzione e l’utilizzo delle fonti orali sono diventati una questione di grande attualità per gli studiosi e le studiose che lavorano con le interviste come strumenti di analisi. È quindi sentita l’urgenza di

La produzione e l’utilizzo delle fonti orali sono diventati una questione di grande attualità per gli studiosi e le studiose che lavorano con le interviste come strumenti di analisi. È quindi sentita l’urgenza di una riflessione sui temi dell’acquisizione, della conservazione e della messa a disposizione di tali documenti. Il vivace dibattito che ne è nato, alimentato da seminari, pubblicazioni, tavoli di lavoro, sta coinvolgendo numerosi istituti culturali, enti di ricerca, associazioni che negli anni si sono fatti promotori della raccolta di narrazioni orali. Il documento Buone pratiche per la storia orale – snodo teorico sul quale insistono i saggi contenuti nel presente volume – vuole rappresentare una prima tappa di questo percorso. I cambiamenti tecnologici e gli aspetti giuridici legati alla tutela dei dati personali stanno poi ponendo nuove questioni che impongono, prima di tutto, una riflessione metodologica sulla responsabilità e sulla sfera deontologica di chi si occupa di fonti orali.

Disponibile

Acquista ebookSfoglia anteprima

Informazioni

Indice

Introduzione. Buone pratiche per la storia orale: un cantiere aperto, Alessandro Casellato

Buone pratiche per la storia orale. Quid iuris?, Fulvio Cortese, Alessandro Giadrossi

Le Buone pratiche dell’AISO nel quadro internazionale delle linee guida per la storia orale, Bruno Bonomo

Il caso del Boston College e del Belfast Project: 2001-2016. Le fonti orali citate in una controversia giuridica internazionale, Roberta Garruccio

Fatti e non parole? Quando le fonti orali diventano prova giudiziaria (Reggio Emilia, dopo il 1990), Antonio Canovi

The sound of silence. Spunti per un dialogo attraverso i secoli, Adelisa Malena

Le interviste degli altri. Lavorare sull’archivio sonoro di Duccio Bigazzi, Sara Zanisi

Lotta per il passato e fonti orali. Logiche di gruppo e armonizzazione della memoria in America Latina, Gennaro Carotenuto

Un commento alle Buone pratiche, e alcuni esempi, Alessandro Portelli

Il dialogo con il testimone. Un percorso autobiografico, Gabriella Gribaudi

Fonti orali e public history, Chiara Ottaviano

Il lavoro di gruppo, visto dall’interno, Rachele Sinello

Buone pratiche, un bilancio, Giovanni Contini

Post scriptum. La ricerca non è un salvacondotto. Una maratona di voci per Giulio Regeni e Patrick Zaki, Gilda Zazzara

Documenti
Buone pratiche per la storia orale
Modulo di autorizzazione all’intervista
Informativa sul trattamento dei dati personali

Bibliografia generale

Autori

Condividi