Copertina libro ...
Pier Giorgio Solinas

Ancestry

Parentele elettroniche e lignaggi genetici
pagine 308
formato 14x21
anno 2015
ISBN 9788897826460
prezzo € 20,00



Abstract

Passione ordinaria e moda sempre più popolare del nostro tempo, la genealogia attrae cultori dilettanti e professionisti, a metà fra storia, biologia e memoria familiare. Riconoscere e riconoscersi nella trama degli antenati remoti, nelle fonti storiche come nel testo e nel codice del DNA: in questo inedito incrocio emergono oggi nuove modalità di definizione del sé ancestrale e della stessa identità etnica. La ricerca biomedica, il mercato delle colture cellulari e dei campioni di DNA (Y e mitocondriale) conquistano sempre nuovi cultori, clienti-donatori e appassionati. Grandi e piccoli centri di ricerca e molte agenzie commerciali offrono test, assistenza informatica, accesso alle banche dati dei genotipi da confrontare nel grande mosaico della diversità umana. Il libro dedica attenzione antropologica a questi aspetti, mettendo a confronto le nuove maniere di fare genealogia con tradizioni e modi che nel passato furono illustri e raffinati.

Autore

Pier Giorgio Solinas insegna Antropologia Culturale nell’Università di Siena. Ha condotto ricerche etnografiche in Italia e in India. È autore di monografie e saggi. Fra gli ultimi volumi: La famiglia, un’antropologia delle relazioni primarie (2010), L’acqua strangia, il declino della parentela nella società complessa (2005), La dipendenza, antropologia delle relazioni di dominio (2005, a cura di), La vita in prestito: debito, lavoro, dipendenza (2007, a cura di).