Copertina libro ...
Filippo Gravagno, Salvo Messina

I paesaggi del rischio

Priolo e il prezzo del progresso
pagine 188
formato 17x24
anno 2008
ISBN 978-8889726235
prezzo € 28,00



Abstract

Questo libro affronta, con approcci multidisciplinari, il tema degli strumenti della pianificazione nei territori fortemente degradati per la presenza di sistemi industriali. Il Paesaggio, visto come rilevatore ecologico del rapporto che lega le comunità al proprio luogo di vita, assume un ruolo fondamentale per capire i valori e i desideri degli abitanti e del loro territorio. Terreno di implementazione di questo costrutto culturale è Priolo Gargallo. Oltre che ad un censimento degli hazard che deturpano l'ambiente naturale ed antropico, si è indagato sulla percezione del rischio da parte degli abitanti, esaltando il ruolo delle storie di paesaggi raccolte fra la gente. Proprio attraverso queste, è possibile ricostruire la storia del luogo e della sua identità sia fisica che sociale. Questo percorso di conoscenza e azione diventa punto cardine in cui innestare un processo di progettazione ecologica per Priolo, che non può non guardare alla messa in discussione forte del modello di sviluppo del Sud Italia sperimentato e perpetrato in questi anni, e dei sistemi di approvvigionamento energetico per il prossimo futuro.

Autori
Filippo Gravagno è ricercatore di Tecnica e Pianificazione Urbanistica presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Catania con sede a Siracusa, nonchè coordinatore scientifico del LabPEAT.