Copertina libro ...
Giada Prisco, Stefania Tirini

Teoria e prassi della ricerca sociale

Uno studio sulle donne immigrate
pagine 140
formato 14x21
anno 2016
ISBN 9788897826576
prezzo € 16,00



Abstract

Il volume è pensato per studiosi, studenti e ricercatori, e si prefigge di mettere a disposizione un materiale teorico dove il dibattito metodologico dialoga con la dimensione pratica e operativa della ricerca sociale ed educativa. Il testo si snoda lungo tre livelli di riflessione: il livello epistemologico, il livello metodologico e il livello pratico-applicativo rappresentato da una esemplificazione concreta di un’esperienza di ricerca condotta con la tecnica delle interviste in profondità e sistematizzata con il metodo della Grounded Theory. La sintesi è rappresentata dalla riflessione su come “strutturare la conoscenza” attraverso un metodo di ricerca rigoroso, sistematico e ben organizzato per fornire al lettore un logos sul metodo, un insieme coerente e con caratteristiche ben definite, che ha l’obiettivo di mostrare le potenzialità (senza dimenticare i limiti) della ricerca empirica di tipo qualitativo, se condotta con rigore scientifico. Una rivoluzione concettuale irrinunciabile e preziosa, che dovrebbe essere il compito specifico e l’esperienza appassionante di ogni studioso/a.

Autori

Giada Prisco, italo-dominicana, si è laureata in Scienze dell’Educazione Sociale con una tesi sulle donne dominicane a La Spezia e successivamente si è specializzata in Dirigenza Scolastica e Pedagogia Clinica presso l’Università degli Studi di Firenze. I suoi studi incrociano le dinamiche sociali nell’ambito dei processi migratori e le questioni femminili, e sono caratterizzati per il rigore metodologico e l’analisi qualitativa dei fenomeni sociali e culturali.

Stefania Tirini ha conseguito un dottorato di ricerca in Qualità della Formazione. I suoi interessi di ricerca sono orientati verso l’Epistemologia della Complessità e lo studio delle trasformazioni culturali della Contemporaneità. Svolge ricerca qualitativa sugli aspetti del soggetto femminile e del legame sociale con particolare riferimento al nesso individuo/società/globalizzazione. Ha scritto diversi saggi in volumi collettanei e in riviste nazionali e internazionali. Oggi insegna Filosofia e Scienze Umane nella scuola secondaria di secondo grado.



Collana: