Ecofrizioni dell’antropocene

La collana Ecofrizioni dell’Antropocene nasce dall’interesse a mettere insieme esperienze e territori diversi tra loro per riflettere intorno a categorie comuni: antropocene, frizioni, patrimonializzazione, conflitti ambientali, transizione ecologica e industriale. Lo scopo è rilanciare una prospettiva antropologica che tenga congiunte le analisi etnografiche intimamente legate ai territori con i processi storici, geografici ed economico-politici di vasta scala che convergono sotto il paradigma neoliberista. La collana si apre anche al contributo dell’antropologia visuale, che ne garantisce la traduzione e diffusione in ambiti non strettamente accademici.

Coordinatori
Mara Benadusi, Flavia G. Cuturi, Franco Lai, Berardino Palumbo, Francesco Zanotelli, Filippo Zerilli.

Mostra 32 / 48 – 1–2 di 2