Frank Baum

Il Mago di Oz

13,00

“Mentre Dorothy fissava quella testa con stupore e paura, quegli occhi si girarono lentamente e la guardarono fermi e acuti. Poi la bocca si mosse e Dorothy sentì una voce che disse: “Io sono

“Mentre Dorothy fissava quella testa con stupore e paura, quegli occhi si girarono lentamente e la guardarono fermi e acuti. Poi la bocca si mosse e Dorothy sentì una voce che disse: “Io sono Oz, il Grande e Terribile. Chi sei tu, e perché mi cerchi?”. Non era una voce così tremenda come Dorothy si sarebbe aspettata da quella grande testa; così si fece coraggio e rispose: “Io sono Dorothy, la Piccola e Debole. Sono venuta a chiederti aiuto”.

Disponibile

Acquista ebookSfoglia anteprima

Informazioni

  • collana: Tempolibro
  • argomento:
  • anno: 2008
  • pagine: 192
  • formato: 14x21
  • isbn: 978-8889726259

Condividi