L’architettura dei mercati coperti

a cura di S. Nucifora e A. Urso, fotografie di Mauro Moschitti

a cura di Sebastiano Nucifora, Agostino Urso

32,00

Il mercato come contenitore, architettura piena, capace di configurare spazi coperti di notevole interesse, sia dal punto di vista compositivo, sia da quello formale. Dai macella romani, inseriti nel cuore del foro, ai malls

Il mercato come contenitore, architettura piena, capace di configurare spazi coperti di notevole interesse, sia dal punto di vista compositivo, sia da quello formale. Dai macella romani, inseriti nel cuore del foro, ai malls contemporanee, “altre città” antitetiche ai centri storici, il volume si propone di tracciare una storia dell’evoluzione di queste architetture, seguendo un percorso temporale che, tra i due estremi, attraversa gli spazi loggiati del medioevo e del rinascimento, i mercati in ferro e ghisa costruiti a cavallo tra ottocento e novecento e le architetture razionaliste dei mercati di epoca fascista. Una ricca documentazione grafica di esempi rilevati in Sicilia e in Calabria fa da contrappunto alle elaborazioni teoriche presenti nei saggi. Un originale reportage fotografico di alcuni mercati storici siciliani conclude il volume, cogliendo momenti significativi della vita di mercato e rendendo esplicite le potenzialità di questi spazi, ormai quasi del tutto in disuso rispetto alla loro funzione originaria.

Esaurito

Informazioni

  • collana:
  • argomento:
  • anno: 2012
  • pagine: 216
  • formato: 21x23
  • isbn: 978-8889726884
  • e-isbn: 978-8889726891

Condividi