Antropologia per la società

Antropologia per la Società accoglie contributi di ricerca capaci di coniugare il rigore dell’analisi, l’attenzione alla comunicazione e l’inquietudine per l’applicazione dei risultati. Guidati dalla convinzione che lo strumento dell’indagine etnografica costituisca un “saper fare” scientifico e al contempo un’esperienza umana assolutamente calata nella società, i testi contenuti nella collana ambiscono a contribuire oltre che con delle interpretazioni, anche atttaverso utili strumenti per l’azione.

Coordinatore
Francesco Zanotelli (Università di Messina/CREA)

Comitato scientifico
Marco Bassi (Università di Trento), Mara Benadusi (Università di Catania), Jean-Pierre Olivier de Sardan (EHESS/CNRS/LASDEL), Ralph Grillo (Emeritus, University of Sussex), Selenia Marabello (Università di Bologna), Ivo Quaranta (Università di Bologna), Bruno Riccio (Università di Bologna), Massimo Tommasoli (IDEA, Nazioni Unite)

Peer review
La collana adotta un sistema di valutazione dei testi basato su revisione paritaria, imparziale e anonima: Tra i vari modelli di riferimento, editpress ha scelto di applicare il cosiddetto peer review a doppio cieco: l’identità dell’Autore è sconosciuta al revisore, e viceversa.

Mostra 32 / 48 – 1–14 di 14